10/11/21

IL PROFUMO DEL GIGLIO poesie di Elisa Zadi

 

 Elisa Zadi

IL PROFUMO DEL GIGLIO

 

 


S’intitola Il profumo del giglio la prima raccolta di poesie pubblicata da Elisa Zadi, artista visiva da anni impegnata nell’indagine sulla figura femminile, sia in senso introspettivo, sia antropologico e simbolico. Pubblicata da Polistampa nella collana «Dalla Stanza», la silloge sarà presentata in anteprima venerdì 19 novembre alle 17.30 al Caffè Letterario Niccolini (via Ricasoli 3, Firenze). Interverrà lo scrittore Alessandro Bini, autore della prefazione al volume. Per partecipare all’incontro, introdotto da Antonio Pagliai, è richiesto il green pass ed è gradita la prenotazione (tel. 055 7378721 - info@eventipagliai.com).

 

Originaria di Arezzo, Elisa Zadi vive a Firenze, dove si è laureata con lode in Pittura all’Accademia di Belle Arti. Oltre la pittura esplora varie discipline come l’installazione, la performance e la poesia. Tra le principali partecipazioni artistiche si ricordano Cara Enfanta presso il Centro Pecci di Prato, BAU tredici al GAMC di Viareggio, Vitamine presso il MART di Rovereto e il Museo Novecento di Firenze. Pur avendo sempre scritto versi, che le hanno valso diversi premi letterari, soltanto nell’ultimo anno ha maturato l’idea di pubblicare una raccolta, un passo che comunque reputa necessario: “Solo attraverso l’arte e la poesia”, spiega, “sento di poter veramente indagare sul senso dell’esistenza. Questo cercare e tentare di esprimerlo è per me una necessità fortissima, è l'unica cosa che mi fa sentire pienamente viva”.

 

 

 

 https://www.teatroniccolini.com/show-item/profumo-del-giglio/

 https://www.leonardolibri.com/appuntamento.php?id=2954 

 

Mi sono sempre piaciute le opere di Elisa Zadi. Ma l'avevo conosciuta solo come pittrice o come performer in immaginifiche installazioni. Imbattermi in una sua raccolta di poesie è stata una lieta sorpresa. Anche se in realtà scrivere fa parte di lei da tutta la vita.

Stessa fonte, quindi stessa sensibilità, ma una forma espressiva diversa. Interessante anche scoprire quanto una modalità sia affine all'altra, come ne evochi i contenuti, in una coerenza di senso ma con differenti sfumature.   

Le poesie di Elisa possiedono una qualità molto importante. Mentre scorri le righe esse si rivelano, sbocciano, con l'incredibile sincerità dei fiori. Arrivano subito, comunicano. Si mostrano con chiarezza.

In questo loro manifestarsi sanno essere delicate ma anche brutali, come la vita.

Alessandro Bini

 

 

 

 http://www.polistampa.com/scheda_libro.php?id=7604

https://www.leonardolibri.com/scheda_autore.php?id=71798

 

 


https://www.juliet-artmagazine.com/events/elisa-zadi-il-profumo-del-giglio/   

https://www.lobodilattice.com/art/mostre-eventi/elisa-zadi-profumo-del-giglio 

https://www.melobox.it/elisa-zadi-il-profumo-del-giglio/ 

https://www.redazionecultura.it/altermedia/eventi/presentazione-raccolta-di-poesie-il-profumo-del-giglio-di-elisa-zadi/ 

https://www.vivertempo.it/evento/elisa-zadi-il-profumo-del-giglio-firenze?source=link_inserted 

 



Nessun commento:

Posta un commento